Neolith® Krater

Krater è un omaggio alla pietra saponaria naturale. Osservando l’eredità lasciata da questa pietra scura, utilizzata per la costruzione di alcuni dei monumenti più durevoli della storia mondiale, tra cui il Cristo Redentore di Rio de Janeiro, Neolith ha sviluppato una superficie unica, dal fascino universale.

La profondità e il contrasto offerto dalle pietre più scure, in particolare le rocce ignee, sono diventate sempre più popolari tra i designer di interni che ambiscono a creare punti focali vistosi all’interno di un ambiente, in ambiti commerciali, di vendita al dettaglio o residenziali. Sulla scorta del successo della superficie Nero Marquina di Neolith, l’azienda ha sviluppato Krater, una pietra ricca di vivaci dettagli che amplifica le opzioni disponibili per chi mira ad includere sfumature e toni più scuri all’interno del proprio progetto edile.

Questa pietra marrone scuro, quasi nera, è caratterizzata da grana grigio profondo, meravigliosamente vorticosa, riprodotta utilizzando una tecnologia di ultimissima generazione che ha permesso di creare un motivo continuo, organico, fedele all’aspetto della pietra naturale.

Krater è disponibile nelle finiture Silk e Riverwashed in spessori da 6 mm e 12 mm e nei formati da 3.200 mm x 1.600 mm e 3.200 mm x 1.500 mm.

Neolith Krater è ideale per applicazioni quali ripiani da cucina (12 mm), pavimentazioni e rivestimenti da parete (6 mm).

Varianti nel design

Per evitare la ripetizione del disegno in alcuni modelli Neolith di 6 mm di spessore, sono state create varianti che saranno inviate in forma aleatoria negli ordini di questi colori, senza la possibilità di scegliere il disegno come avviene, ad esempio, con altri modelli come Estatuario 1, 4, 5. In questo modo si incrementano la variabilità e la ricchezza del disegno dei seguenti modelli solo in 6 mm: Strata Argentum (4), Aspen Grey (4), Beton (3), Concrete Taupe (3), Krater (3), Zaha Stone (3)

Nella sezione Collezione del sito, si possono trovare le varianti di questi modelli in 6 mm.