Cucine Neolith 2021

Cosa stiamo preparando di buono? – Tendenze in cucina di Neolith® per il 2021

 

Il prossimo anno sarà particolarmente avvincente per il design di interni e non c’è dubbio che la tendenza in auge saranno i cambiamenti in funzione del “miglioramento” piuttosto che del “trasloco”.

Oggi la cucina è uno degli spazi più utilizzati della casa e spesso assume la funzione di ufficio, asilo nido, scuola, area sociale e sala da pranzo, oltre ad assolvere il tradizionale ruolo culinario. Con il cambiamento della priorità, questa stanza evolve e molte persone si stanno cimentando nel cambiamento di disposizione, arredamento, infissi e arredi.

Molti staranno cercando metodi creativi per aggiornare e migliorare questa stanza, sostituendo ripiani obsoleti e malandati, collocando paraspruzzi alla moda o direttamente sventrando tutto l’ambiente e ripartendo da zero.

L’attenta osservazione di questo fenomeno che Neolith® ha realizzato in quest’ultimo anno ha permesso di confezionare l’offerta di una gamma dei modelli più cool per il 2021, con gli ultimi look e i colori più ricchi di stile per portare la vostra cucina a un livello superiore.

Oriente e occidente si danno la mano

Il look “scandinavo” è stato popolare per molti anni, però nel 2020 c’è stato un autentico terremoto che ha decretato una svolta culturale e delle novità nello stile. Benvenuti a “Japandi”. Sinfonia di vari toni e consistenze, fusione di principi estetici in cui si combinano toni naturali e alternanze di texture per offrire equilibrio e armonia. Siccome enfatizza tranquillità e spiritualità, si crea un perfetto contrasto con il ritmo frenetico delle attività che si svolgono in cucina.
Il look Japandi può essere ottenuto in qualsiasi dimensione o disposizione; è essenziale tuttavia operare un’attenta selezione dei materiali, superfici in particolare. Con meno si ottiene di più. L’accostamento del legno color miele (La Bohème) con la roccia vulcanica grezza (Basalt Black) crea uno sfondo affascinante sui cui costruire questo look con mobili sobri e arte minimalista.

Vita da isola

Le isole da cucina si sono situate in cima alla lista dei desideri dei proprietari di case. Quando le isole sono grandi, in posizione centrale, creano una meravigliosa sensazione conviviale nell’ambiente e ne enfatizzano la polifunzionalità, contribuendo a sottolineare il fatto che non si tratta di uno spazio dedicato esclusivamente alla preparazione dei pasti.

Il crescente interesse per le isole da cucina di grande respiro e dalle proporzioni generose va di pari passo al desiderio sempre più accentuato di un aspetto opulento. Abbiamo notato un’impennata della richiesta dei look più lussuosi che vanno dal fresco e frizzante marmo di Carrara (Calacatta, Estatuario) fino ai modelli dai toni più decisi (Calacatta Luxe, Pulpis), o persino all’esotico granito ( MAR DEL PLATA). È uno dei rari casi in cui fare le cose in grande coincide con un senso di ritorno a casa.

Integriamo la positività

La tendenza verso le isole da cucina importanti è integrata anche da un desiderio sempre più diffuso di equipaggiarle totalmente con armadietti ed elettrodomestici. Considerando che lo spazio all’interno della casa moderna è un lusso, il fatto di rendere elementi di lavoro il più resistenti possibile è essenziale, in particolare per chi ha la famiglia numerosa.

L’inclusione di cassetti, cestini, lavastoviglie e persino fornelli, come PITT COOKING, nell’isola da cucina è una buona idea per liberare spazio lungo il suo perimetro. Tutti questi elementi possono essere intelligentemente occultati attraverso la scelta di un unico modello che crea un affascinante effetto monolitico, e attualmente sono molto popolari il grigio chiaro (Zaha Stone) e i modelli monocromatici (Nero Marquina).

Espressione di stile

Un paraspruzzi alla moda, con motivi dai colori accesi e raffinati allo stesso tempo, è il miglior modo di creare una semplice espressione artistica all’interno dello spazio culinario. È una caratteristica molto ricercata nel 2021. Dall’arco che va dal pavimento al soffitto, oppure l’arco che situa letteralmente a cascata i mobiletti, su ripiani da lavoro e sul pavimento, l’unico limite è la capacità di immaginazione.

Mentre le superfici vivaci e molto dettagliate continuano a restare in voga (Amazonico, Krater), stiamo cominciato a vedere che i proprietari di casa tendono a osare di più e stanno cominciando a sperimentare effetti non tradizionali come la pietra Terrazzo ( Retrostone) e il cemento (Phedra, Beton).

Rispetto degli standard

La gente sta diventando sempre più consapevole delle prestazioni e della composizione dei materiali che seleziona per la propria cucina, superfici di rivestimento in particolare.

Mentre una volta a guidare la scelta era l’aspetto visivo, ora stiamo osservando che le persone esaminano più da vicino la qualità delle prestazioni dei materiali che scelgono per i loro arredi. Cercano valori e materiali a lungo termine in grado di resistere alla preparazione di cibo con taglio, tritatura, pestatura, disossatura e preparazione di involtini. Vogliono anche avere la certezza che il loro investimento sia sostenibile. Ci aspettiamo che la richiesta di prodotti elaborati secondo i massimi standard ecologici aumenti nel corso dell’anno.

In qualità di pioniere delle superfici in Pietra Sinterizzata, Neolith® riunisce tutte queste caratteristiche e molto altro. È provvisto di tutte le qualità necessarie per realizzare qualsiasi tendenza di cui sopra; inoltre, la sua composizione ultra-compatta si traduce in assenza di porosità e garantisce i requisiti igienici e la ridotta necessità di manutenzione, essenziali per l’uso in cucina.

Per scoprire di più su Neolith®, la sua collezione, le idee di design e la facilità con cui offre forma e funzione nell’ambiente della cucina, cliccare qui. .

Galleria di immagini